Centro dI
Educazione e
Investigazione del
Quetzal

Tu sei qui

Centro dI Educazione e Investigazione del Quetzal

Il Centro di Educazione e Ricerca del Quetzal si trova a San Gerardo de Dota, Costa Rica, funge da campus secondario per l’Università del Nazareno del Sud e offre corsi di biología sul campo e  ricerca e allo stesso tempo promuove la biodiversità, la sostenibilità e la responsabilità sociale.

Si lavora insieme agli studenti e ai ricercatori di tutto il mondo con l’obiettivo di educare e portare avanti la ricerca sulla foresta tropicale nebulosa nonché sulla flora e la fauna. Il QERC coinvolge gli agricoltori locali, i ricercatori, gli educatori e gli studenti di tutto il mondo, nel tentativo di combinare buone pratiche di salvaguardia con la sostenibilità economica della comunità.

Il QERC si trova a 2.200 m di altezza nelle foreste nebulose della Cordigliera di Talamanca. Ha accesso a oltre 20 km di sentiero e 980 acri di riserva private e si trova sulla riva del fiume Savegre in un habitat dominato dalla quercia e dal bamboo. Questo habitat produttivo è un ecosistema con alto livello di diversitá nella sua flora e fauna. La densa biodiversità locale e la varietà degli ecosistemi, combinati con le attività agricole e commerciali del turismo ecologico, lo rendono un luogo diverso per l’educazione multidisciplinare e per scopi di ricerca. Il lavoro è centrato su ricerche sul quetzal, mammiferi e monitoraggio ambientale.

Ricerche sul quetzal: il Quetzal, dal quale la nostra stazione di ricerca prende il nome, ha un significato specieale per il QERC. Fu questa specie particolare che per prima ha portato il dott. Leo Finkenbinder a portare la sua ricerca nella Valle Savegre e dalla quale sono sorte le nostre iniziative attuali di investigazione. Il Quetzal continua a portare turisti da tutto il mondo nella speranza di poter dare un’occhiata a questo meraviglioso Uccello. Le ricerche sul quetzal si focalizzano sul ciclo dell’ambiente, la dieta e la vita di questo magnifico uccello, mentre l’insegnamento agli studenti riguarda i fondamenti delle ricerche sul campo.

Monitoraggio Ambientale: Il QERC attualmente è leader di un programma di vigilanza ambientale e sociale destinato a sviluppare una ampia comprensione della relazione esistente tra la Riserva Biologica Savegre e l’impatto dei residenti e dei turisti. Attualmente la raccolta di dati comprende l’uso del sistema di sentieri, la popolazione della valle, i campioni di acqua del fiume e la supervisione del micro-clima. In collaborazione con la Universita dell’Oklahoma e il Parco Nazionale Los Quetzales, il QERC ha ampliato il programa includendo un periodo di monitoraggio all’interno del parco, il cui obiettivo è quello di rafforzare i dati per quest’area molto speciefica della Costa Rica. Con il tempo speriamo che questi dati vengano utilizzati per aiutare a guidare le politiche di salvaguardia locale in materia di cambiamento climatico.

Ricerche sui mammiferi: l’obiettivo dello studio sui mammiferi è stato quello di raccogliere dati preliminari sulla presenza di specie di predatori e di prede utilizzando macchine fotografiche con sensori di movimento digitali collocate in tutto il bosco, una tecnica conosciuta come foto-trappola. Sono state collocate le “cámaras trail” lungo il sistema di sentieri, i quali venivano monitorati per l’attività. L’equipe raccoglieva tracce ogni giorno per riunire dati sugli indizi e gli escrementi, attraverso cui si identificavano le specie e si analizzava il contenuto della dieta. Oltre a ciò, l’equipe ha anche intervistato i residenti da lungo tempo nella valle per costruire una visione storica dell’evoluzione della popolazione di mammiferi negli ultimi 50 anni. Queste interviste hanno fornito nuove conoscenze, per esempio si è scoperto che i coyote non giunsero a valle fino al decenio del 1970, mentre i bradipi, secondo le informazioni, risiedono ancora nelle medie alture.

Ulteriori informazioni 2740-1029, 2740-1028. http://qerc.org/

Su San Gerardo de Dota

Il villaggio di San Gerardo de Dota è una delle piu belle zone della Costa Rica, si trova nella Valle Centrale, a 85 Km a sud est della città di San José, nei pressi della strada Interamericana sul lato del Cerro de la Muerte a 2.200 metri sul livello del mare, nella parte montuosa di Talamanca. Questo luogo ha una elevazione di circa 2200 metri e venne scoperto nel 1952 dai fratelli costarricensi Efraín e Federico Chacón durante una gita di caccia nella zona.

È una piccola comunità agrícola fondata  nella valle in cui passa il fiume Savegre, il fiume piú pulito dell’America Centrale e della Costa Rica. Questo luogo bellissimo ospita gli uccelli più sorprendenti del mondo come i picchi e i quetzal, che possono essere avvistati per la maggior parte dell’anno, ma speciealmente ad aprile e a maggio Si possono trovare oltre 170 specie e alcune sono endemiche della zona.

Principali alberghi in San Gerardo de Dota:

- Hotel Savegre: +506 2740-1028
- Trogón Lodge: +506 2740-1051
- Dantica Lodge: +506 2740 1067
- Suria Lodge: +506 2740-1004
- Sueños del Bosque Lodge: +506 2740-1023
- Paraíso Quetzal Lodge: +506 2200-0241

Pianificazione di Viaggio in Costa Rica

Logo