Clima

Tu sei qui

Aspetti importanti sul clima della Costa Rica

Geograficamente, la frangia planetaria compresa tra i paralleli del Tropico del Cancro e quello del Tropico del Capricorno, si definisce come “Zona Tropicale”. Costa Rica si trova in questa regione, ció che conferisce caratteristiche tropicali al suo ambiente ecologico: boschi, rete idrografica, suelo e clima. La sua fauna e la flora si adattano a queste condizioni e quindi sono del tipo tropicale.

Questo clima tropicale viene modificado da diversi fattori,come i rilievi (montagne, pianure e colline ), la situazione rispetto al continente (condizione ístmica), la influenza oceanica (i ventile brezze marine e la temperatura dele correnti marine) e la circolazione generale della atmosfera. Tutta questa interazione di fattori geografici locali, atmosferici ed oceanici sono i criteri principali per regionalizzare climaticamente il paese.

La orientazione nord ovest-sud est del sistema montagnoso divide Costa Ricain due versanti quello del Pacifico e quello dei Caraibi. Ciascuno di loro presenta il suo proprio regime di precipitazioni e di y temperature, con caratteristiche particolari di distribuzione spazio temporale:

Pacífico

Si caratterizza per possedere una epoca secca ed una piovosa ben definite.

La epoca secca si estende da dicembre a marzo. Aprile é un mese di transizione. Ilmese piú secco e caldo é marzo. Il suo inizio dipendedal'ubicazione latitudinale perché comincia prima nel nord ovest del versante e per ultimo nel sud est.

La stagione piovosa va da maggio a ottobre essendo, novembre un mese di transizione. Presenta una relativa diminuzione dellaquantitá di pioggia durante luglio ed agosto (piccola estate) quando si intensifica la forza del vento Alisio.
I mesi maggiormente piovosi sono quelli di settembre e di ottobre a causa principalmente dell'influenza dei sistemi ciclonici, i venti Monsoni provenienti dall' oceano Pacifico equatoriale e le brezze marine. Le piogge cadono principalmente durante ilpomeriggio e le prime ore della notte.

Caraibi

Il regime di questo versante non presenta una stagione secca ben definita poiché le piogge si mantengono tra i100 y 200 mm nei mesi meno piovosi ,il che é una quantitá di pioggia considerevole..

Nelle zone costiere si presentano due periodi relativamente secchi. Il primo tra febbraio e marzo ed il secondo tra settembre ed ottobre Il primo periodo secco corrisponde al periodo secco del versante pacifico ma il secondo periodo coincide con i mesi piú piovosi nel suddetto versante
Si presentano inoltre due periodi piovosi intercalati tra quelli secchi.Ilprimo va da novembre a gennaio ed é il massimo periodo di piogge Il secondo si estende da maggio ad agostoe si caratterizza per una punta massima in luglio che coincide con la piccola estate del pacifico.

Il mese piú piovoso é, che si trova influido daglieffetti dei fronti freddiche provengono dall'Emisfero Nord, che si presentanotra novembre e maggio peró con maggior probabilitá affettano tra novembre e marzo Le piogge avvengono maggiormente durante le ore notturne ed almattino.


Grandi regioni climatiche in Costa Rica.

I due regimi di precipitazioni suddetti, la altezzae l'orientamento delllle montagne,insieme ai venti predominanti e l'influenza degli permettono di differenziare sette grandi regioni climatiche in Costa Rica:


Guanacaste

Ubicazione
Si ubica alnord ovest del paese e comprende Guanacaste, e i cantoni puntarenensi di Esparza e Montes de Oro; ed in Alajuela a Orotina y San Mateo.

Ecología
É una area estesa tra zona costiera , boschi tropicali,tropicali secchi e zone umide.

Si distinguono nella zona la unitá continentale costituita dalla Catena del Guanacaste e quella di Tilaran (con una altezza media di 1000 mslm) la unitá peninsulare di Santa Elena e Nicoya (300 mslm) e la unitá di depressione del Tempisque (30 msnm).

Ilperiodo secco va da dicembre a marzo, con precipitazioni del 4% totale di piogge per anno. Aprile é un mese di transizione ed in maggio si stabiliscono le piogge fino ad agosto (50% di piogge annuali).

In giugno é il primo massimo di piogge, tra luglio ed agosto c'é la piccola estate del pacifico causata dal'intensificazione degli Alisei. Ilsecondo periodo piovoso é da dopodiche inizia la transizione alperiodo secco.

Pacífico Centrale

Ubicazione
Localizzato nellaparte centrale del versante pacifico della Costa Rica, si estende da Playa Herradura o Jacó fino a Dominical, seguendo i Monti di Herradura, Turrubares, Cangreja e le zone basse della Fila Costeña. Comprende i paesi di Tinamaste, Valle de Parrita, Quepos e Manuel Antonio.

Ecología
Possiede aree di sfruttamento del bosco e di protezione dei conchi idrograficie di vita silvestre.

Clima
Si conta all'interno dell'unitá fisiogrfica strutturale che comprende la Penisola di Osa e la zona costiera pacifica da Puntarenas fino al Golfo Dulce. Si divide in due vallate limitate da un sistemamontuoso secondario quello della Candelaria e quello di Parrita. La precipitazione é maggiore nellevalli e verso il sud della regione,con una media di 3500 mm annuali.

Il clima é tropicale,con una stagione secca breve e moderata ma con un periodo piovoso assai severo e lungo verso il sud. La temperatura massima media é di 31 C y la mínima di 22,7 C.

Ilperiodo secco va da gennaio a marzo. Aprile é di transizione previo alle piogge dell'inizio di maggioe che si estendono fino a agosto. Dicembre é il mese di transizione.

Pacífico Sud

Ubicazione
Si localizza al sud est del Pacífico Centrale e si estende dalla Punta Uvita fino a San Isidro del General.Comprende la frontiera con Panamá fino alla Punta Burica. Comprende tutta laValle del General, la Penísola di Osa, Golfito e le Valli di Coto Colorado e di Coto Brus.

Ecología
E' di piattaforma peninsolare per cui ha zone di bosco tropicale piovoso con grande biodiversitá che rendono il Parco Nazionale Corcovado una dele aree biologiche piú ricche dell'America Latina.

Clima
Possiede due unitá fisiografiche, la Catena di Talamanca che si suddivide nella Fila Costeña e la Zona Bassa Tectónica (Valle del General, Coto Brus e Punta Burica) e la Penisola di Osa.
La magnitudine dellle precipitazioni aumenta verso sud La pioggia é minore nelle parti alte della catena (2500 – 3000 mm).

La suaSu temperatura massimain media é di 27,9 C e la minima ie 20,5 C. Il periodo secco va da gennaio a marzo, con aprile di trasizione , con la eccezione della Valle del General in cui le piogge iniziano alla fine di questo mese ed al principio di maggio periodo Il primo periodo piovoso é tra maggio ed agostoI

Regione Centrale

Ubicazione
Si trova nel centro del paese , limitata a nord dala Catena Vulcanica Centrale , a sud con i Monti di Escazú , Tablazo, Cedral e la Fila Candelaria, ad ovest con il Monte del Avocado e ad est con la catena diTalamanca. Comprende i nuclei urbani piú grandi del paese: San José, Heredia, Alajuela y Cartago.

Ecología
Comprende le zone di vita del bosco umido tropicale fino al bisco piovoso premontano. Algune aree hanno ilbosco tropicale umido con temperature medie di22 C e precipitazioni annuali di 2300 mm in media.

Clima
Questa regione formaparte dell'Unitá Strutturale Vulcanica e dela Frangia di Tilarán, dove si distinguonodue valli influenzate dale condizioni del Pacífico y del Caribe.

- Valle Centrale Occidentale: Nelle sue parti basse (Atenas, Turrúcares, La Garita y La Guácima) il climaé secco con marcata influenza del Pacífico. Nella sua zona media (San José, Heredia, Cartago) si sperimenta un clima temperato e nell'alta é piovoso e freddo, , típico della zona montagnosa.Conta con 148 giorni piovosi circa .
- Valle Orientale: Comprende le valli del El Guarco e di Orosi, con piogge deboli che arrivano dai passi delle montagne con influenza dei Caraibi .Ha 163 giornate piovose comprese tradicembre gennaio e febbbbraio,main quanto alla quantitá delle precipitazioni l'occidente é piú piovoso (2300 mm) dell' Orientale (1700 mm).

In generale, la regione Centrale presenta un periodo secco tra dicembre e marzo e piovoso tra maggio ed ottobre. Alla fine digiugno presenta una piccolaestate breve perómolto popolare conosciuta come “Veranillo de San Juan”.

La temperatura varía secondo l'altezza, essendopiú freddo in alto. L' Occidentale possiede una altezza media di 1100 mslm mentre l'Orientale é piú elevato, 1300 msnm; le maggiori temperature si raggiungono tra marzo ed aprile, nel secondo tra aprile e maggio.

Pianure Del Nord

Ubicazione
Localizzata alnord della Costa Rica,formando frontiera con il Nicaragua ed il fiume San Juan, al sud con la Catena Vulcanica Centrale e ad ovest con le Catene del Guanacaste e di Tilarán. Il fiume Chirripó é il limite convenzionale tra questa zona e la Regione dei Caraibi.

Ecología
Possiede aree del bosco tropicale umido e transizione al bosco secco.

Clima
Appartiene al regime di precipitazioni e dei Caraibi, che é piovoso tutto l'anno con una relativa diminuzione in febbraio,marzo ed aprile É una regione con contrasti nella pioggia che interagiscono elementi climatici e fattori geografici dovuti ai suoi rilievi montuosi e la presenza di estese pianure oltre all'influenza del lago Nicaragua a nord ovest.

Questa regioneé la terza piú piovosa del paese con piú di 3200 mm annuali in media, superata solamente dalPacifico sud e dal nord dei Caraibi.Il suo periodo piovoso inizia in maggio e termina tra dicembre e gennaio .

Caraibi

Ubicazione
Situata all'est o nord est delpaese si estende per tutta la costa dei caraibi dalla Barra del Colorado fino al fiume Sixaola. Verso sud é limitata dalla catena di Talamanca e ad ovest dal fiume Chirripó. Comprende la provincia di Limón e la parte orientale di Cartago (Turrialba verso est).

La parte Nord comprende Barra del Colorado, passando per la pianura del Tortuguero fino a Talamanca, Mirador y Asunción al sud di Siquirres fino al centro di Limon.

La parte sud comprende Turrialba, parte della Catena di de Talamanca, Valle de la Estrella y termina a Sixaola, verso la costa.

Ecología
É caracteristico di questa regione il bosco tropicale umido ricco di vegetazione esuberante Le sue pianure sono utilizzate per coltivare banane , tubercoli e cereali .

Clima
Le pianure costiere del nord (Tortuguero, Santa Clara e Matina ) sono piu piovose di quelle alsud (Estrella e Sixaola).

La precipitazione mensile ed annuale registrata suggerisce di stabilire una differenza tra la parte nord e quella al sud (la gradiente della pioggia annuale corre da nord a sud).Alnord va dai 3500 a oltre 4500 mm all'anno mentre che al sud va da 3000 e 2500 mm.

La temperatura, tanto la mássima come la mínima, tende ad essere un grado piú alta nella sub regione nord .
In entrambe le zone si presentano due periodi piovosi,il primo si da tra settembre ed ottobre ed il secondo va da febbraio a marzo.

É importante menzionare che sipossono distinguere nelpaese le seguenti categorie climatiche:

- Il páramo: de 3,000 a 3,100 m d i altezza con temperature di 0º C.
- Il temperato caldo sui 1,500 m de altezza, con temperature tra i 14º C ed i18º C.
- Il tropicale umidoéquelloche va fino ai 1100 m.di altezza con temperature tra 25º C y los 26º C.
- Il tropicale: dalla stagione secca con temperature tra i 26º C y los 27º C.
- Quello delle valli tra le montagne tra i 1000 e 1100 m di altezza,proprio della Valle Centrale con temperature di 14º C - 18º C.

Per ottenere ulteriori informazioni sulle condizioni climatologiche della Costa Rica é possibile entrare al sitio web del Instituto Meteorológico di Costa Rica www.imn.ac.cr , nostra fonte informativa per questa nota.


Costa Rica previsioni meteo

Pianificazione di Viaggio in Costa Rica

Logo