Rafting

Tu sei qui

Rafting

Una delle attività preferite all’aria aperta, la cui popolarità è in aumento a partire dagli anni settanta: un gommone gonfiabile viene utilizzato per navigare a pelo d’acqua in un fiume.

Di seguito alcuni dei i fiumi considerati più adatti al rafting :

Reventazón : La sezione Tucurrique (Clase III) è abbastanza facile per i principianti.

Pacuare:  Il viaggio più lungo e spettacolare del paese per le acque del fiume (Classe III-IV) che non è possibile percorrere tutto l’anno. Si consiglia un viaggio di due giorni.

Sarapiquí: Un bellissimo fiume (Classe II-III) e una buona opportunità per i principianti. È possibile realizzarlo tutto l’anno fuori da San José o nella zona dell’Arenal

Savegre: Altro bellissimo fiume(Classe II-III), eccellente per i principianti, è possibile percorrerlo  nel periodo compreso tra maggio e gennaio da Manuel Antonio e da Quepos.

Naranjo Si tratta di un fiume Naranjo A (Classe III-IV) nelle vicinanze di Quepos, che richiede una certa esperienza in canotto. Si può percorrere tutto l’anno.

Alto del Río Tenorio:  (Classe III-IV) Situato vicino a Papagayo, Guanacaste richiede un po’ di esperienza in canotto. Percorribile tutto l’anno.

El General: Un tragitto molto famoso di tre giorni in kayak o rafting (classe III-IV), meglio se durante la stagione delle piogge da settembre a novembre.

Peñas Blancas nell’Arenal e Río Corobicí a Guanacaste o frazione di Sarapiquí-Chilamate. Si tratta di fiumi bellissimi (Classe I), un’ottima gita per le famiglie con la possibilità di ammirare la vita silvestre. Si può percorrere tutto l’anno.

La seguente classificazione è stata creata per valutare il livello di difficoltà di ciascuno dei fiumi interessati:

  • Classe I, Facile: Acque tranquille senza increspature; ottimo per le famiglie con i bambini
  • Classe II, Principianti: Corrente caratterizzata da ondulazioni e piccole onde. Sono presenti  ostacoli che possono essere superati senza difficoltà. Il rischio per i nuotatori è basso.
  • Classe III, Principianti: Ampi canali: sono necessarie semplici manovre in alcuni tratti del fiume. Scarsi i pericoli per i nuotatori.
  • Classe IV, Medio: Rapide con ondate moderate, passaggi stretti e correnti rapide che richiedono manovre piuttosto complesse. Si raccomanda un pò di esperienza.
  • Classe V, Avanzato: Solamente per squadre di esperti. Rapide intense che richiedono un preciso controllo dell’imbarcazione in acque turbolente. Molte manovre si dovono realizzare velocemente e sotto pressione. Le condizioni dell’acqua rendono difficile la risalita per cui diventa necessaria la collaborazione di tutto il gruppo.
  • Classe VI; Estremo: percorso molto lungo e con rapide violente. Le discese possono presentare grandi ondate e brusche cadute con rotte complesse. Risalita molto difficile. Le conseguenze degli errori sono assai severe e la risalita può diventare impossibile. Vi si trovano grandi cascate.

 Remo e Comandi di Sicurezza

  • Tutti dentro! (dentro, sotto) (abbassarsi): Tutti i passeggeri in posizione accovacciata sul pavimento del canotto per evitare di cadere in acqua.
  • Tutti su!: tenere il remo.
  • Lato in Alto! (Caduta da sopra): Tutti si devono collocare nel lato che va verso l’alto per equilibrare il canotto.
  • Adelante! (Avanti): Tutti in fila davanti.
  • Indietro! (Paletta): in fila tutti quanti indietro
  • Sinistra indietro! (Sinistra): Le file del lato sinistro all’indietro mentre la destra va avanti. Ciò fa virare il canotto a sinistra.
  • Destra indietro! (Destra): Le file del lato destro all’indietro mentre la sinistra si dirige in avanti. Il canotto in questo modo gira a destra.
  • Alt! (Stop): RIPOSO.


Posti migliori per il rafting in Costa Rica


Sulla mappa potrete localizzare le zone turistiche della Costa Rica nelle quali si possono realizzare queste attivitá.Se avete bisogno di ulteriori informazioni su alcune di loro, contattate il vostro agente di viaggio o l'hotel.

Pianificazione di Viaggio in Costa Rica

Logo