Surfing

Tu sei qui

Surf in Costa Rica

La Costa Rica si è convertita in una delle destinazioni favorite per praticare il surf a livello mondiale per il facile accesso ai suoi oceani e la varietà di categorie di surf che si possono praticare. Esistono quattro zone diverse che sono quella dei Caraibi e le coste a Nord, nel Centro e Sud del Pacifico.

La costa pacifica, ha più punti per questa attività. La maggioranza di questi si trovano nella provincia del Guanacaste, a norovest del paese, ma ci sono anche posti eccellenti nel Pacifico Centrale e nella Zona Sud, così come i Caraibi.

Nel 2016, Costa Rica è stata selezionata, per la seconda volta nella storia, como sede degli ISA World Surfing Games , tra vari paesi postulanti come Perú, Panama, Francia e Sati Uniti. A questo grande evento, che coinvolge i paesi piú riconosciuti al mondo nel campo del surf, hanno partecipato 28 nazioni che si sono concentrate a Playa Jacó durante 10 giorni ed ha riunito un pubblico di piú di 200.000 persone.

Grazie a questa manifestazione, organizzata dalla Federazione di Surf, Costa Rica ha potuto realizzare il secondo evento di maggior successo nella storia dei mondiali dell´Associazione Internazionale di Surf, dopo quelli del 2009, che sono stati i piú grandi, e che videro la partecipazione di 100.000 persone e 36 nazioni.

Guanacaste

In questa zona si trovano tre delle migliori spiagge per la pratica del surf. Una di queste è Potrero Grande (Ollie's Point), la quale offre eccellenti onde e venti per realizzare questo sport.

Per arrivare si deve prendere una barca dalla spiaggia del Coco (a 35 km da Liberia). Questo posto non offre servizi, ragion per cui dovete portarvi appresso l’acqua e il cibo.

C’è anche Playa Negra, che ha hotel, cabine e zone per accampare, oltre a ristoranti e bar. Si può arrivare dal nordest, attraversando il Ponte de la Amistad del Fiume Tempisque e si raccomanda di farlo in un veicolo di doppia trazione.

L’altra spiaggia importante di questo settore è Roca Bruja, localizzata nel Parco Nazionale Santa Rosa. La sua onda rapida con tubi perfetti fanno che questa sia una delle predilette, tuttavia, si deve prendere in considerazione che verso l’altro lato del fiume Naranjo possono esserci coccodrilli. E’ possibile accedervi per via marittima o terrestre, se ci arrivate via terra si deve fare con un veicolo tipo fuoristrada per le condizioni delle vie.

Altre spiagge raccomandate per la pratica di questo sport sono: Playa Naranjo; Playa Grande; Tamarindo; Playa Langosta; Avellanas; Junquillal e Nosara..

Pacifico Centrale

Il punto principale di riferimento per i surfisti è la città di Jacó, la quale offre un enorme varietà di hotel e alloggio, oltre a ristoranti, bar, centri di intrattenimento e commerci. Anche questa è una buona spiaggia per praticare il surf.

Tra le spiagge più raccomandate nel Pacifico Centrale ci sono Playa Escondida e Boca Barranca, quest’ultima è una delle favorite per la lunga onda con un percorso di circa 950 metri.

Vale la pena mettere in risalto Playa Hermosa, la quale è conosciuta come una delle spiagge con le onde più costanti al mondo.

E’ lunga circa 8 km. E tutta la spiaggia è eccellente per questo sport, anche se si deve stare attenti infatti ha forti correnti e onde.

Oltre a questo, ci sono altre spiagge che attraggono gli amanti del surf in questa zona, sono: Esterillos, Palo Seco, Bejuco, Dominical, Isla Damas e Manuel Antonio, tra le altre.

E’ importante menzionare che in tutte quante è possibile trovare hotel, cabine, ristoranti ed altre agevolazioni, generalmente ci sono trasporti in autobus di facile accesso.

Pacifico Sud

Situata a circa 20 km dal parco nazionale di Corcovado, si trova Cabo Matapalo, una spiaggia che offre delle onde di classe mondiale. Per raggiungerla si può prendere un taxi collettivo che parte da Porto Jimenez tutti i giorni con un veicolo fuoristrada, dato che si devono attraversare diversi fiumi.

Continuando verso sud da Golfito si trova la spiaggia Pavones che ha una delle migliori onde al mondo, con più di 1 km di percorso. Esiste trasporto aereo e terrestre.

Se si segue lungo la strada parallela alla costa verso sud, si arriva a Punta Banco, una serie di spiagge con destre e sinistre lunghe 4 km che la rendono molto popolare tra i surfisti, anche se non è molto indicata per nuotare. Gli alloggi sono semplici. Si deve prendere in considerazione che è di difficile accesso, ragion per cui si raccomanda di andarci con un veicolo fuoristrada.

Caraibi

Una delle spiagge più visitate dai surfisti è Puerto Viejo (Porto Vecchio) conosciuta anche come Salsa Brava per le sue onde e tubi di grande grandezza e forza e per la stessa ragione si raccomanda che sia usata solo da surfisti molto sperimentati.

A una distanza di 2 km si trova Cocles, un’altra spiaggia con buone onde per praticare il surf, oltre ad avere delle cabine popolari tra i surfisti e posti con bagnini.

Altri punti raccomandati sono la spiaggia Bonita e Isola Uvita, la quale ha delle onde di classe mondiale, tuttavia, vi si può accedere solo per via marittima.

E se cercate qualcosa di più tranquillo potete continuare fino ad arrivare a Manzanillo, dove troverete numerosi alloggi e spiagge adatte a fare surf come Punta Mona e spiaggia Grande Manzanillo.

La Costa Rica, con 1.466 chilometri di costa tra due oceani, ha più zone per praticare surf di quelle che potete immaginarvi. Frequentemente in entrambe le coste ci sono condizioni per la pratica del surf.

Per la vostra sicurezza:

  • Prima di entrare al mare informatevi sugli aspetti rilevanti della spiaggia come la presenza di correnti pericolose, condizioni del tempo, onde, tipo di suolo (sabbia o corallo), ecc.
  • Ricordatevi sempre di portare il laccio per mantenere la vostra tavola vicino a voi, per la vostra sicurezza e quella degli altri.
  • Mantenetevi allerta sulle condizioni del mare, dato che questo è un ambiente dinamico che cambia costantemente.
  • Non praticate mai surf se le condizioni del mare vanno oltre il vostro livello, ci sono certe spiagge che per la loro pericolosità sono adatte solo per gli esperti.
  • Se voi siete dei principianti, cercate delle zone poco congestionate per praticare ed evitare di colpire qualche altra persona che stia facendo il bagno.
  • Se ci sono degli altri surfisti, rispettate il loro spazio.
  • Se vi offrono un corso veloce su come imparare a fare surf, assicuratevi che chi lo da sia un esperto in materia e se è un’impresa, che sia certificata a farlo.
  • Non lasciate i vostri oggetti inosservati sulla spiaggia.
  • Usate sempre il protettore solare per evitare di bruciarvi la pelle
  • In alcune spiagge possono esserci dei coccodrilli. Domandate se ci sono questi rettili al guardacoste, personale della Croce Rossa o ad un abitante locale.


Posti migliori per il surf in Costa Rica


Sulla mappa potrete localizzare le zone turistiche della Costa Rica nelle quali si possono realizzare queste attivitá.Se avete bisogno di ulteriori informazioni su alcune di loro, contattate il vostro agente di viaggio o l'hotel.

Pianificatore di Viaggio a Costa Rica

Logo