//-->
Caraibi Top
10

Tu sei qui

Che Fare A Caraibi

1- I Canali di Tortuguero – Il Parco Nazionale di Tortuguero

I canali di Tortuguero rappresentano la seconda zona umida più grande del paese e la zona è considerata da molti visitanti come l’Amazzonia della Costa Rica per la sua ricchezza naturale e grande biodiversità. E’ situata nella zona nord dei Caraibi Costaricensi e si può accedere all'area soltanto per mezzo di un fuoristrada o aereo, per la mancanza di strade. E’ il posto dove annida la tartaruga verde più importante del paese, specialmente tra marzo ed ottobre. Il paese di Tortuguero si trova tra dei canali e il mar aperto, ed è l’unico centro popolato dell’area. Potrete trovare diversi hotel lungo i canali. Tortuguero è senza dubbio un posto magico per il bird watching, infatti si possono trovare più di 400 specie diverse, inoltre è un luogo incomparabile per godersi un’esperienza unica immersi nella natura

2- Puerto Viejo (Porto Vecchio) di Talamanca

La zona dei Caraibi si identifica per la sua ricchezza culturale piena di sfumature afrodiscendenti ed indigene e che alla fine formano una mescolanza unica nel paese. La sua gastronomia, musica e abitudini fanno di questa zona una meravigliosa attrazione per i visitanti tanto nazionali quanto stranieri. Puerto Viejo di Talamanca è un paese dalle spiaggia molto colorate, con un’offerta gastronomica molto variegata e con dozzine di attività diverse per i visitatori più esigenti.

3- Il Parco Nazionale di Cahuita

Le loro spiagge di sabbia nera vulcanica, così come quelle di sabbia chiara, lasciano i visitatori affascinati mentre si godono il sole e il bosco pluviale, che arriva fino in riva al mare. La sua ricchezza naturale si vede molto ben rappresentata nel Parco Nazionale di Cahuita e sulle scogliere coralline vive (35 specie di corallo) che circondano Punta Cahuita. Per gli amanti del surf e dello snorkeling, i Caraibi sono una delle più belle opzioni tra le quali scegliere. Una delle spiagge più popolari di Cahuita è Playa Negra (spiaggia nera), che presenta diversi settori, dove si trovano insenature, piattaforme coralline, cale e spiagge sabbiose

4- Il Santuario di Bradipi

I Caraibi sono molto conosciuti per la loro vita silvestre, tra i quali spicca il bradipo. Situato a sud della costa Caraibica, verso Cahuita si trova il Santuario dei Bradipi, un posto finanziato al 100% dalle attività di carattere educativo e turistico, con il proposito principale di prendersi cura della vita silvestre del posto. Il luogo offre viaggi in barca lungo il Fiume Estrella (Stella) per l’osservazione della fauna e flora, e diversi tour per conoscere le attività di salvataggio del posto.

5- La Cordigliera di Talamanca e la Riserva Indigena BriBri

La Cordigliera di Talamanca si trova a Sud della Costa Rica ed è un posto magico che ha ancora la sua virtù originale. Confina con il Parco Nazionale La Amistad (l’amicizia), uno dei pochi parchi al mondo che è condiviso da due nazioni, in questo caso dalla Costa Rica e il Panama. Nella sua densa vegetazione si nascondono ancora i segreti di un gruppo di indigeni che mantengono tuttora la propria cultura ed abitudini. Il gruppo indigeno più grande dell’area è il Bribri, diviso in vari clan lungo le diverse riserve indigene dell’area. Una delle più interessanti ed aperte ai visitatori si trova alle soglie del Fiume Yorkin, sulla frontiera con il Panama.

6- Il Rifugio di Vita Silvestre Gandoca-Manzanillo

Il Rifugio di Vita Silvestre Gandoca-Manzanillo è un bel posto situato a sud della Costa Caraibica. E’ composto da due spiagge, Manzanillo e Gandoca ed ha pezzi di bosco tropicale piovoso. Entrambe le spiagge sono riconosciute per la loro esuberante vegetazione litorale e per i bei paesaggi, anche se sono spiagge molto diverse. La spiaggia di Manzanillo ha una sabbia giallastra ed onde moderate, invece la spiaggia di Gandoca ha sabbie grigi e si estende per vari chilometri fino ad unirsi con lo sbocco del fiume Sixaola. Allo stesso modo, il rifugio di Vita Silvestre Gandoca-Manzanillo è ideale per l’osservazione della deposizione delle uova della Tartaruga Baula, specialmente nei mesi tra aprile ed agosto.

7- La Spiaggia di Cocles

Situata a pochi chilometri da Puerto Viejo, Cocles è una lunga spiaggia di sabbia chiara, speciale per praticare il surf, per le sue onde moderate. A nord si può osservare Punta Pirripli, che ha un bell’isolotto roccioso con lo stesso nome. Questa zona è anche popolare per i visitanti che vogliono praticare snorkeling, dato che sulle coste di Cocles c’è un piccolo scoglio corallino.

8- Il Tour del Cioccolato

Gli abitanti BriBri erano conosciuti per essere la gente del cacao. Per un lungo tempo le piantagioni di cacao si sono ridotte per una malattia arrivata in Costa Rica, ma attualmente le piantagioni sono state recuperate e producono uno dei migliori cacai del mondo. Vari progetti di permacultura sostenibile hanno ideato dei tour del cacao allo scopo di insegnare il processo di fabbricazione del cioccolato artigianale. La zona dei Caraibi è un posto speciale per godersi quest’esperienza sensoriale ed inoltre imparare dal processo sul cacao.

9- Città di Limón e l’Isola Uvita

Mantenendo le caratteristiche uniche dei Caraibi costaricensi, la città di Limon si innalza come centro economico per essere il porto per eccellenza del paese, e centro turistico dell’area per la grande affluenza delle crociere durante quasi tutto l’anno. Dalla città di Limón è facile visitare qualsiasi destinazione turistica dei Caraibi, tanto a sud quanto a nord. La parte antica della città ha le caratteristiche proprie di un centro storico ed ha un’architettura molto particolare. Una delle attrazioni principali della città di Limón è l’Isola Uvita, un piccolo isolotto situato alle soglie del porto, dove si può fare snorkeling, camminare e godersi le belle viste.

10- Barra del Colorado

Tanto i canali di Tortuguero quanto il Rifugio Nazionale di Vita Silvestre Barra del Colorado hanno lo stesso origine geologico, perché formano un’estesa pianura d’innondazione costituita da canyon, canali e lagune di color verde oliva, che si comunicano tra di loro; un esempio è il canyon Palma che unisce la laguna Penitencia a Tortuguero e la laguna Samay a Barra del Colorado. E’ inoltre una delle zone più piovose del paese (5000-6000 millilitri), il che da a quest’area un’immensa ricchezza naturale. Il paese di Colorado è un piccolo posto commerciale per i pescatori e gli agricoltori della zona. A livello turistico, offre l’essenziale per i visitatori che sono alla ricerca della pesca d’avventura e vogliono rilassarsi in un posto appartato dal rumore della città.

Pianificazione di Viaggio in Costa Rica

Logo