Parco Internazionale
la Amistad e
Riserva della
Biosfera

Tu sei qui

Parco Internazionale la Amistad e Riserva della Biosfera

Dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, il Parco Internazionale La Amistad protegge territori che appartengono alla Costa Rica e al Panama, da lì il nome. Questo parco è considerato il sistema montuoso con il bosco tropicale più esteso del paese e la cui superficie include foreste umide, pluviali e nebulose. Grazie alla sua grande biodiversità si trova un numero straordinario di habitat, prodotto delle differenze date dall’altitudine, dal suolo, dal clima e dalla topografia.

Questa ricca area protetta costituisce il sistema montuoso più esteso dell’America Centrale. È formato da: il Parco Nazionale Tapantí-Macizo de la Muerte, il Parco Nazionale Chirripó, la Riserva Biologica Hitoy-Cerere e il Parco Internazionale La Amistad ed ha alcune riserve forestali e indigene. Riguardo ai servizi al turista ha: una serie de sentieri e belvedere naturali. L’area che include il Parco Internazionale di La Amistad, il Parco Nazionale Chirripó, la Riserva Biologica Hitoy Cerere e le Riserve Indigene di Talamanca, Tayni, Telire e Cocles è stata designata come Riserva della Biosfera La Amistad.

  • Area della superficie:199,147
  • Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 8 am alle 4 pm
  • Telefono: 2200-5355 2200-5675
  • Residenti: ₡800 Non residenti:$10

Indicazioni:

Settore Tres Colinas: da Buenos Aires de Puntarenas, seguire la strada per San Vito, girando a Paso Real e continuare per altri 6 km, poi girare per arrivare alla comunità di Potrero Grande, dove si prende la strada a Tres Colinas con una distanza di 23 km. Settore Pittier: Prendere la Interamericana Sud fino a Paso Real, dove si deve seguire la strada fino ad arrivare a San Vito e da lì proseguire per altri 45 km fino alla Estación Biológica Pittier.

Settore Biolley: prendere l’autostrada Interamericana Sud e girare al km 221, in un luogo noto come Paso Real e da lì proseguire per circa 15 km per la strada a San Vito,fino ad arrivare alla comunità di Las Tablas de Potrero Grande, da qui girare ancora e proseguire per una stradina lastricata per altri 20 km.

Settore Santa María: prendere la strada Interamericana Sud da San Isidro de Pérez Zeledón verso Buenos Aires fino ad arrivare al paesino di Santa Marta de Brunka al chilometro 184, poi girare a nord sulla strada lastricata fino ad arrivare alla comunità di Santa María, che si trova a 15 km da Santa Marta.

Area della superficie: 
199,147
Ore di cura: 
Tutti i giorni dalle 8 am alle 4 pm
Telefono: 
2200-5355 2200-5675
Notes: 

Residenti:₡800 Non residenti:$10

Indicazioni: 

 Settore Tres Colinas: Da Buenos Aires de Puntarenas, seguire la strada per San Vito, girando a Paso Real ey continuare per altri 6 km más , poi deviare per arrivare alla comunitá di Potrero Grande, dove si prende la via a Tres Colinas con una distanza di 23 km. Settore Pittier: Prendere la Interamericana Sud fino a Paso Real, dove si debe deviare fino ad arrivare a San Vito y da lí proseguiré per altri 45 km fino alla Estación Biológica Pittier.

Settore Biolley: Si debe prendere la autostrada Interamericana Sud e deviare al kilómetro 221, in un luogo che si conosce come Paso Real e da lí proseguire per circa15 km per la strada a San Vito,fino ad arrivare alla comunitá di Las Tablas de Potrero Grande, luogo dove si debe prendere un’altra la deviazione e si prosegue per una stradina lastricata per altri20 km .

Settore Santa María: Si prende la strada Interamericana Sud da San Isidro de Pérez Zeledón verso Buenos Aires fino ad arrivare al paesino di Santa Marta de Brunka ubicato al kilómetro 184, poi girare a nord sul camino lasticato fino ad arrivare alla comunitá di Santa María, che si trova a 15 km da Santa Marta.

Pianificazione di Viaggio in Costa Rica

Logo